A Natale la cassatina è «nuda» e «glamour»

Domenica 8 Dicembre 2019 di Giuliana Covella

La novità di Natale 2019 è decisamente “fashion”: la cassatina nuda, firmata dal pasticcere-stilista Gianluca Ranieri, è una mono porzione a più strati in cui la tradizionale glassa lascia il posto a una delicata mousse di latte, riproducendo nelle caratteristiche quasi un accessorio di moda glamour. E anche quest’anno la pasticceria con sede al Vomero non si smentisce in fatto di originalità.

LEGGI ANCHE Napoli la città più dolce d'Italia: prima per imprese dolciarie

Così sulle tavole addobbate per le festività non potrà mancare la tradizionale cassata che si presenta però in una nuova “veste”: per gli amanti di uno dei dolci più amati delle feste alla già nota versione light ideata da Ranieri va ad aggiungersi la cassatina nuda. Oltre alla mousse di latte, gli altri strati del dolce sono rappresentati da una base di cioccolato fondente su cui poggiano ricotta di pecora fresca, setacciata e aromatizzata e un disco di pan di Spagna. Una dolcissima new entry in casa Ranieri, a cui questo Natale farà “compagnia” il panettone con un “cuore” molto particolare dal quale, una volta tagliato a metà, sgorga un’irresistibile colata di gianduia o di caramello. Novità ideate da Gianluca Ranieri, art creator delle omonime pasticcerie di Napoli e Pozzuoli, già noto nel settore della moda, che dal 2015 ha esteso la sua attività al mondo della pasticceria. Tre i locali dei fratelli Luca e Salvatore Di Pietro, titolari del brand Ranieri, due al Vomero, in via Bernini e via Cilea e una sul lungomare di Pozzuoli, a cui tra poco si aggiungerà il nuovo laboratorio di Quarto

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA