Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Briatore e la pizza, a Porto Cesareo è nata la Briatora: è salatissima e costa 99 euro, ecco perché

Lunedì 27 Giugno 2022 di Francesco De Pascalis
A Porto Cesareo è nata la "Briatora": pizza salatissima, costa 99 euro

A Porto Cesareo si può gustare già da qualche giorno la pizza Briatora (99 euro), unica ed originale pizza base Margherita impastata con l'acqua di mare. Si tratta di una pizza salatissima, perché usufruisce del buon cloruro di sodio proveniente direttamente dallo Jonio è perché di fatto va ad accontentare le esigenze di spesa di chi ha voglia di esagerare. In puro stile Briatore, l'imprenditore che ne ha ispirato ricetta e filosofia.

 

La ricetta: impastata con l'acqua di mare

Nel lancio della Briatora al pubblico, un ruolo importante oltre all'ideatore della pizza, Umberto del Prete, titolare del noto ristorante l'Angolo di Beppe, è dello showman della Rai Gianni Ippoliti. È stato proprio lui infatti, a chiarire e definire i contorni dell'offerta di quella che ha definito «un succulento e prelibatissimo prodotto gastronomico» prodotto con l'acqua di mare ed i suoi derivati, tutti tranne frutti di mare e pesce».

Flavio Briatore, la difesa alla sua “pizza da ricchi” contro quella a 4 euro: «Siete invidiosi. Io sono un genio e voi non lo siete». L'ira di Napoli

La polemica dell'estate

Nella polemica dell'estate all'Italiana, sui costi lievitati proposti al Crazy Pizza di Flavio Briatore a Roma Nord come a Londra, e la successiva piccata replica dei pizzaioli napoletani, finita addirittura nel salotto buono della Tv di Bruno Vespa, a Porta a Porta su Rai Uno, si è inserita un po' a sorpresa anche la pizzeria di Torre Lapillo, frazione di Porto Cesareo. E che c'azzecca direte voi? Eccovi serviti. A chiarire la portata e l'offerta proprio il testimonial d'eccezione anche lui romano di nascita ma ormai salentino d'adozione, appunto Gianni Ippoliti. «La Briatora dell'angolo di Beppe all'acqua di mare salatissima, entra di diritto tra le pizze cult dell'estate 2022 per tutta una serie di motivazioni di carattere gastronomico ed anche sociale» spiega l'eclettico Ippoliti, mentre si fa immortalare dai fotografi alla presentazione della prelibatezza made in Porto Cesareo.

Briatore, Parodi lo stronca su Instagram: «Il Pata Negra non va sulla pizza, è una burinata»

Accanto a lui Del Prete, ideatore e proprietario della pizzeria ristorante, oltre che presidente degli operatori turistici di Porto Cesareo. «Questa pietanza ha un costo di 49 euro. Ma c'è di più - aggiunge Del Prete -. Ai primi 20 fortunati clienti, che decidono di ordinare e mangiare la Briatora sarà garantito un ticket valido ed esclusivo, che gli permetterà, per venire incontro ed esaudire le loro esigenze di spesa, di usufruire di una seconda Briatora all'esclusivo prezzo di 99 euro. Un'offerta originalissima e davvero imperdibile - conclude Del Prete - e che senza alcuna ombra di dubbio rimarrà alla storia della gastronomia italiana». A questo punto, si attende la reazione del noto imprenditore cuneese che potrebbe addirittura, dalle indiscrezioni trapelate, inserirla nel menu del suo Crazy Pizza.

Iginio Massari difende Briatore sulla “pizza da ricchi” e bacchetta Sorbillo: «Prezzo troppo basso è concorrenza sleale»

Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA