La fake news della morte del regista greco Costa Gavras

0
  • 6
È falsa la notizia della morte del regista greco-francese Costa Gavras. Lo dice il ministero della Cultura greco, affermando che l'account a nome della ministra, che dava la notizia, è un falso. Sull'account fasullo che ha dato la notizia, diffusa dall'AP e dall'Ansa  e da altri media internazionali, è comparso ora un messaggio per il quale il finto profilo è opera «di un giornalista italiano, Tommaso Debenedetti».

Muore e resuscita, in rete, insomma, il regista con i tempi stretti che si addicono all'on line. È stato dato per morto da un falso account Twitter della neo ministra greca della Cultura, Myrsini Zorba, e resuscitato da più fonti sempre sulla rete.

Nell'arco di una mezz'ora il ministero ellenico ha smascherato la fake news: fonti governative hanno confermato all'Adnkronos che l'account è falso e riferito che sulla vicenda è già stata presentata un denuncia. Quanto alle condizioni del regista, noto soprattutto per Z l'orgia del potere (1969), lucida denuncia del regime dei Colonnelli, ai media greci che lo hanno raggiunto Costa- Gavras ha detto di sentirsi benissimo.




 
Giovedì 30 Agosto 2018, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 30-08-2018 17:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP