Venezia, Margherita Mazzucco e Leonardo Maltese vincono il Nuovoimaie Talent Award

Il Premio Collaterale della 79^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica de La Biennale di Venezia è andato agli interpreti di “Chiara" e de “Il Signore delle Formiche”

Venezia, Margherita Mazzucco e Leonardo Maltese vincono il Nuovoimaie Talent Award
Venezia, Margherita Mazzucco e Leonardo Maltese vincono il Nuovoimaie Talent Award
Venerdì 9 Settembre 2022, 18:06 - Ultimo agg. 18:07
3 Minuti di Lettura

Margherita Mazzucco e Leonardo Maltese premiati a Venezia nell’ambito della Mostra del Cinema per la loro interpretazione da protagonisti rispettivamente di "Chiara" di Susanna Nicchiarelli e "Il Signore delle Formiche” di Gianni Amelio.

I due giovani attori hanno ricevuto il NUOVOIMAIE Talent Award 2022 con una cerimonia organizzata all’Hotel Excelsior, presso l’Italian Pavilion - Spazio Cinecittà Luce. Selezionati dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) e dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), rispettivamente presieduti da Cristiana Paternò e Laura Delli Colli, sono stati premiati da Giorgio Pasotti: «Fondamentale un Premio che riconosce il lavoro fatto - ha detto l’attore - e che nello stesso tempo sostiene economicamente la formazione».

Venezia 79, Francesca Chillemi e Can Yaman incantano sul red carpet. Cosa c'è tra loro?

Le motivazioni del premio 

Margherita Mazzucco  - Chiara Una Chiara d’Assisi, nel film di Susanna Nicchiarelli, che affronta con grazia ma anche con l’inarrestabile energia che aggiunge modernità alla determinazione di una giovane donna che lascia il mondo per seguire la sua vocazione e sa tenere testa anche alle gerarchie ecclesiastiche nell’imporre la sua Regola. Già rivelata da 'L’amica geniale' Margherita, appena ventenne, affronta con sicurezza anche questa sua  prima prova da protagonista nel cinema superando brillantemente anche la difficoltà di una recitazione in volgare del XIII secolo. E aggiunge verità alla narrazione. «Sono veramente molto contenta di aver ricevuto questo Premio sia per la fortuna che darà al mio futuro di attrice sia perché il NUOVO IMAIE garantisce sostegno concreto agli attori per oggi e anche per il futuro. Quindi grazie a tutti e ringrazio Susanna Nicchiarelli, ovviamente».

Leonardo Maltese - Il signore delle formiche Esordiente assoluto nel film di Gianni Amelio si è subito rivelato un interprete sensibile e duttile. Lo dimostra mettendo in scena una  fragilità a fior di pelle capace di emozionare nella spensieratezza del passo a due con Luigi Lo Cascio, qui nei panni di Aldo Braibanti, come nelle sfumature e nello smarrimento di un doloroso calvario psichiatrico. Davvero una bella scoperta.

«Sono onorato di ricevere questo Premio - ha detto Leonardo Maltese - alla mia prima esperienza cinematografica. Ringazio il NUOVO IMAIE e Gianni Amelio che mi ha svelti per il film». «Sostenere i giovani artisti è un dovere. È importante che sappiano quanto è importante essere tutelati da una collecting nella difesa dei diritti connessi allo sfruttamento dell'opera a cui hanno preso parte». Così il Presidente del NUOVO IMAIE, Andrea Miccichè. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA