Will Smith agli Oscar 2022, la moglie Jada Pinkett rompe il silenzio: l'oscuro messaggio

Mercoledì 30 Marzo 2022
Will Smith agli Oscar 2022, la moglie Jada Pinkett rompe il silenzio: l'oscuro messaggio (Epa)

Jada Pinkett, la moglie di Will Smith, rompe il silenzio dopo lo schiaffo del marito al comico Chris Rock durante la cerimonia degli Oscar 2022. L'attore è intervenuto in seguito a un'infelice battuta sulla testa rasata della donna malata di alopecia. Dopo un giorno di silenzio, Jada ha scritto uno strano messaggio su Instagram.

 

Leggi anche > Oscar 2022, per lo schiaffo in tv Will Smith rischia di perdere la statuetta

 

Will Smith, il messaggio di Jada Pinkett

 «Questa è la stagione per guarire. E io sono qui per questo», ha scritto sui social dopo la bufera che ha investito l'attore per lo schiaffo in diretta al comico Chris Rock durante la notte degli Oscar. Parole poco chiare per i 12 milioni di follower, ma che hanno rotto un silenzio durato 24 ore. Qualche ora prima, il marito aveva postato le sue scuse a tutti, compreso Chris. «La violenza in tutte le sue forme è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento agli Oscar è stato inaccettabile e imperdonabile. Le battute a mie spese fanno parte del lavoro, ma una battuta sulle condizioni mediche di Jada era troppo da sopportare e ho reagito emotivamente».

 

 

Will Smith e Jada Pinkett

Nella serata degli Oscar Chris Rock aveva fatto una battuta a Jada: «Ti voglio bene. Soldato Jane 2, non vedo l’ora di vederlo!». Una frase che non ha gradito e che ha spinto il marito a salire sul palco e a colpirlo. Il tutto poco prima di ricevere la sua prima statuetta. Sono seguite lacrime e scuse, ma per Jada c'è una sola cosa che conta: la salute. La donna ha ammesso di soffrire di alopecia e ha raccontato tutto ai follower radendosi per ribaltare gli stereotipi. «È stato un salto nel vuoto, ma ho scoperto molte cose di me stessa. È stato liberatorio. Venivo da anni in cui mi valutavo su come piacessi agli altri, mi taravo su come gli altri volessero vedermi, non per come pensavo volessi essere io stessa. Ero immersa in questo mondo, ho deciso perciò di essere me stessa e mi sono liberata, finalmente. Avrei voluto farlo da tanto tempo. Ho lasciato andare via tante cose insieme alle chiome, è stata perciò anche una esperienza quasi mistica, sicuramente di riscoperta», ha scritto dopo essersi tagliata i capelli. 

 

Ultimo aggiornamento: 13:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA