Massimo Ranieri canta «Core fujente», l'inedito di Pino Daniele

di Federico Vacalebre

0
  • 252
L'ultimo suo album di inediti risale al 1995, si intitolava «Ranieri», e conteneva un pezzo come «La vestaglia», tra brani di Artegiani, Marrocchi e Bizzarri. Dopo oltre un ventennio, dedicato in gran parte alla canzone napoletana, classica e moderna, riletta tra world music e jazz, Massimo è tornato in studio di registrazione per realizzare un disco di canzoni nuove. Poi è arrivato il teatro («il mio secondo amore, certo, ma anche la mia passione più speciale») e... le prove per «Il gabbiano» di Cechov con la regia di Giancarlo Sepe lo hanno spinto a rimandare il progetto canoro: «Avevo fatto già un bel lavoro, scegliendo tra i materiali di amici come Mauro Pagani e Pino Donaggio, pregiandomi di firme come quelle di Ivano Fossati, di Bruno Lauzi (che aveva musicato a suo tempo una poesia di Fasano), di Enzo Avitabile (Simili, in italiano), di Pino Daniele, a cui continuo a rendere omaggio nei miei show, rimpiangendo l'artista, il poeta, il grande rinnovatore della canzone napoletana, il maestro, ma anche l'amico. Ora, però, c'è il teatro, c'è Cechov, c'è Sepe, c'è la storia di Treplev, lo scrittore incompreso innamorato di Nina, e quella di sua madre Irina, anziana e famosa attrice. Debuttiamo il 26 gennaio al teatro Mancinelli di Orvieto, a Napoli arriviamo il 13 febbraio, al Diana. È una grande produzione, un allestimento imponente», spiega l'uomo che all'anagrafe si chiama Giovanni Calone.

Il disco, insomma, può aspettare, anche perché un ritorno del genere ha bisogno di tempo da dedicargli in promozione: Massimo è ancora scottato da quello che successe nell'ormai lontano 1988, quando trionfò a Sanremo con «Perdere l'amore», ma gli impegni teatrali gli impedirono di portare il pezzo, e l'album che lo conteneva, in giro per l'Italia.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 3 Gennaio 2019, 08:54 - Ultimo aggiornamento: 03-01-2019 09:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP