Makeba, eredità ancora contesa a dieci anni dalla morte

di Federico Vacalebre

  • 31
«Eravamo ancora sotto shock per la strage del 18 settembre, quando per mano dei casalesi erano stati uccisi a Ischitella sei immigrati africani completamente innocenti. L'aria che si respirava era pesante, si pensò a una manifestazione di solidarietà, ed io ebbi l'idea di invitare la pasionaria sudafricana, e di metterla a fianco di Maria Nazionale, protagonista di Gomorra, il film tratto da Saviano», ricorda Gigi Di Luca, che organizzò quel concerto. La settantaseienne cantante, l'ugola più prestigiosa del movimento antiapartheid, che aveva pagato con l'esilio la militanza al fianco di Nelson Mandela, arrivò la sera prima, da Amsterdam.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 9 Novembre 2018, 08:38 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2018 09:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP