Rai, Cottarelli a «Che Tempo Che Fa» costa 6.500 euro a puntata

Cottarelli a
ARTICOLI CORRELATI
20
  • 671
La presenza di Carlo Cottarelli come ospite fisso a "Che Tempo Che Fa" di Fabio Fazio costa alla Rai 6.500 euro a puntata. Tuttavia i soldi non andrebbero all'economista, ma all'università Cattolica di Milano, dove insegna lo stesso direttore dell'Osservatorio sui conti. A rivelarlo è Il Giornale. La Rai ha spiegato che Cottarelli ha sottoscritto una liberatoria «con relativa cessione dei diritti di immagine relativa alla partecipazione al programma a titolo gratuito, mentre la Cattolica ha sottoscritto un contratto per la fornitura dei contenuti per l'intervento del professor Cottarelli: pertanto a fronte di tale consulenza l'ateneo riceve 6.500 euro a puntata».

LEGGI ANCHE Lega chiede le dimissioni di Cristina Parodi dalla Rai. Ma Salvini frena: nessuno la vuole cacciare

A versare il cachet, inoltre, non è la Rai, ma la società Officina, controllata per il 50% da Fazio. «La Rai - si legge nella nota dell'azienda - ha un accordo-quadro di appalto parziale con la società Officina per la realizzazione delle puntate di "Che Tempo Che Fa", approvato nel giugno 2017 dal precedente consiglio di amministrazione; all'interno di tale contratto è previsto un valore forfettario a puntata per la presenza degli ospiti e per le relative spese. È pertanto Officina che stipula direttamente i contratti con gli ospiti».
 
Venerdì 12 Ottobre 2018, 12:05 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2018 17:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2018-10-12 21:00:14
Le televisioni vivono se le industrie investono in pubblicità e le industrie investono in pubblicità se i programmi televisivi sono seguiti da molti : non penso di aver svelato il segreto di Fatima ! Perchè questo articolo ? Che cosa trovate di strano nel cachet di un ospite che alza l'audience ?
2018-10-12 20:57:12
Questo è uno dei tanti motivi che non pago il canone
2018-10-12 17:38:59
grazie al decreto Madia io sono andato in pensione nel febbraio 2016 per esubero di personale, con la legge pre Fornero, però grazie al sig. Cottarelli con decreto della spending rewiu o come si chiama non posso accedere alla mia liquidazione che dovrebbe arrivare entro la data della vera pensione agosto 2019 con la legge Fornero. Bloccando circa 200 lavoratori che avrebbero messo quei soldi in circolazione, nel frattempo l'inps manda a spese proprie per circa 1700 euro cd. ragazzi in inghilterra a fare vacanza studio il Cottarelli non poteva intervenire sulle spese degli enti invece dei poveri (esedati pensionati ?) è tutto documentato hanno fatto solo guai la Fornero e Il Cottarelli saluti
2018-10-12 17:11:44
Fazio guadagna molto di più e riesce addirittura a far ridere meno di Cottarelli !
2018-10-12 16:34:02
...consapevole di esprimere un'ovvietà, ma a volte percepisco "la coerenza tipica" come chi pur vivendo in magioni separate dalla "plebe" e luoghi, la quale è poco abbiente per definizione, esprima accettazione e benevolenza verso coloro importati che poi saranno "solo" altra miseria aggiunta alla precedente. Ovviamente ( l'ovvio a go go! ), però, esclusivamente solo per lo "scarico" nelle amate ( ? ) periferie! Si amano talmente i poveri, altrui, che si desidera ce ne siano sempre molti di più, ma lontani da sè.

QUICKMAP