Roberto Angelini torna a Propaganda Live ma viene sommerso dalle critiche: la reazione di Diego Bianchi

Roberto Angelini torna a Propaganda Live

Sabato 5 Giugno 2021
Roberto Angelini torna a Propaganda Live ma viene sommerso dalle critiche: la reazione di Diego Bianchi

Roberto Angelini torna a Propaganda Live dopo la polemica sul lavoro in nero e la decisione di abbandonare la televisione. Diego Bianchi aveva lasciato la porta aperta al musicista, ma sui social in molti hanno criticato il rientro avvenuto in occasione dell'ultima puntata del programma in onda su La7. Il musicista, da anni nella band del programma, aveva deciso di prendersi una pausa dopo essersi trovato al centro di un caso: lui stesso aveva rivelato di essere stato multato per aver fatto lavorare in nero una sua amica nel suo ristorante. 

«Chiedo scusa. Ho sbagliato e mi dispiace. Ripongo la chitarra nella custodia e mi prendo una pausa», aveva scritto sui social, ma ieri sera era di nuovo presente in studio e le critiche non sono mancate. «Peccato per il finale... con un Angelini di troppo», si legge tra i commenti al post del conduttore Diego Bianchi che su Twitter salutava il suo pubblico e lo ringraziava. «Vi ho difeso per tutto, ma far ritornare Angelini, per me è sbagliato. Spero vivamente che ci siano delle scuse: tipo che è tutto risolto con la lavoratrice», si legge ancora. «Angelini che torna a Propaganda Live dopo appena una settimana fa capire che non siete diversi dagli altri, tante chiacchiere e pochi fatti», scrive un altro utente. 

Angelini gestisce un ristorante giapponese a Roma e dopo aver ricevuto inizialmente supporto era stato ampiamente criticato e si era scusato optando per il “ritiro”. Ieri è tornato in studio e il conduttore Diego Bianchi ha portato avanti i soliti temi come se nulla fosse. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA