Golf, arrestato il campione Cabrera:
è accusato di furti e violenze

Venerdì 15 Gennaio 2021
Golf, arrestato il campione Cabrera: è accusato di furti e violenze

Dai trionfi sul campo da golf al carcere.  Ha vinto gli Us Open nel 2007 e il Masters Tournament nel 2009, oggi Angel Cabrera, 51enne di Cordoba (Argentina), è stato arrestato  dall'Interpol in Brasile per fatti iniziati, secondo gli inquirenti, nel 2016. Furto, violenza, intimidazioni, ripetute mancanze di rispetto nei confronti delle autorità. Queste le accuse mosse al golfista argentino, denunciato pure di violenza domestica dalla sua ultima compagna, Cecilia Torres (che ha dichiarato di essere stata presa a pugni), e dalla ex moglie Silvia Rivadero. Cabrera sarà ora estradato in Argentina.

Francia choc, pattinatrici violentate per anni dai loro allenatori: 21 indagati

Tra i golfisti più affermati del Sudamerica, nel 2007 allo US Open ha battuto campionissimi della disciplina come Tiger Woods e Jim Furyk. Poi, nel 2009, ha conquistato la «Green Jacket» allo spareggio salvo sfiorare il bis nel 2013 quando l'over time sorrise però all'australiano Adam Scott. Dai trionfi all'arresto, questa la parabola di Cabrera, che dovrà ora difendersi da accuse pesanti. 

Ultimo aggiornamento: 10:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA