ISL a Napoli, Rosolino
il testimonial d'eccezione

Giovedì 19 Agosto 2021 di Diego Scarpitti
Massimiliano Rosolino

Il ritorno del re. Dopo Tokyo, Napoli. Da Casa Italia, dove ha festeggiato le 40 medaglie olimpiche degli azzurri insieme al presidente del Coni, Giovanni Malago', alla sua Scandone. Proprio dove ha costruito i suoi trionfi internazionali e i suoi successi domestici. Ritorna in veste di testimonial Massimiliano Rosolino, ad impreziosire la ISL. Sara' l'oro di Sydney 2000 ad accogliere nell'impianto di Fuorigrotta i protagonisti dell'International Swimming League. Si preannuncia una parata di stelle pronte a battagliare all'ombra del Vesuvio: non solo Federica Pellegrini e Caeleb Dressel ma anche Lilly King e Benedetta Pilato, Arno Kamminga, Niccolò Martinenghi e Kristof Milak. Invasione clorata di 300 atleti  provenienti da ogni parte del mondo, 150 medagliati olimpici e mondiali nel tempio rinnovato dalle Universiadi a partire dal 26 agosto. 

«Fare da testimonial per la mia città mi ha sempre inorgoglito. L'International Swimming League mi ha dato tale l'opportunità ed io ne sono estremamente contento. L'invito è per tutti i miei concittadini e non solo, per seguire un mese di gare alla piscina Scandone ed assistere allo show del nuoto mondiale», dichiara il plurititolato campione, che sarà anche voce dell'OTT. Commenterà tutte le gare, dal giovedì alla domenica, trasmesse live sul sito www.isl.global.

«Massimiliano Rosolino sarà una delle nostre punte di diamante», sottolinea il responsabile della tappa napoletana di ISL Marco Aloi. «Siamo sicuri che gli atleti si sentiranno ancor di più a casa e Napoli potrà offrire la sua migliore ospitalità, in vasca e fuori».

Bigletti. Si potrà scegliere per i singoli eventi oppure per miniabbonamenti da due giornate, con la possibilità di acquistare anche abbonamenti per tutte le gare di ISL. Info, prezzo e modalità di vendita sul sito www.vivaticket.it

Format. Tre le fasi previste. La regular season si svolgerà interamente a Napoli dal 26 agosto al 30 settembre con un totale di 11 match per 22 giornate di gara. La seconda con i migliori 8 team che si sfideranno a novembre ad Eindhoven nei playoff ed infine la Final Four prevista nella prima settimana di gennaio. Broadcaster ufficiale della manifestazione per l’Italia sarà Sky Sport, che trasmetterà tutti i match live. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA