Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Italia-Inghilterra 1-0: decide
Raspadori con un tiro a giro

Venerdì 23 Settembre 2022
Diretta Italia-Inghilterra, le probabili formazioni: out Immobile, Mancini con Scamacca e Raspadori dal 1'

Un tocco di Raspadori, una magia. L’Italia sogna ciò che fino a ieri sembrava un’utopia. La vittoria con l’Inghilterra (e quella dell’Ungheria, 1-0, contro la Germania) porta gli azzurri, lunedì, a giocarsi il primo posto in casa della formazione di Marco Rossi, già battuta a Cesena lo scorso giugno. Ha deciso il match contro l’Inghilterra, il piccolo attaccante del Napoli, che con un colpo all’angolino ha fatto secco il portiere inglese, Pope. Bello il lancio-assist di Bonucci da trenta metri. Mancini continua a sperimentare e i segnali sono buoni, anche con il nuovo modulo, il 3-5-2.

Lazio: Patric si rivede in gruppo, ma non c'è Casale. Previsti accertamenti per l'ex Hellas

Provata stavolta la difesa a tre (o cinque), vista anche la concomitanza di numerosi assenti, tra questi gli attaccanti esterni. Quasi costretto a giocare con le due punte davanti, Scamacca (buono l’impegno ma ancora a secco) e appunto, Raspadori, i tre dietro hanno retto l’urto con i funamboli di Southgate, Sterling, Foden e Kane, quest’ultimo ha fallito due occasioni a fine partita. L’Italia gode (Gabbiadini e Dimarco hanno fallito la rete del raddoppio), anche se sa che il percorso di ricostruzione è ancora lungo; l’Inghilterra, dopo questa sconfitta, resta ultima del girone e retrocede in Lega B, però si godrà il Mondiale, che l’Italia non ha. E questo brucia ancora.

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 10:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA