Nations League, Mancini applaude:
«Bravi, con la Spagna penalizzati»

Domenica 10 Ottobre 2021
Nations League, Mancini: «Con la Spagna siamo stati penalizzati dall'espulsione. Oggi tutti bravi»

Stop and go, per l'Italia di Roberto Mancini. Dopo la battuta d'arresto con la Spagna, che è costata la finale di San Siro con la Francia in Nations League, gli azzurri si riprendono subito e vincono una bella partita contro il Belgio di Roberto Martinez grazie ai gol di Nicolò Barella e Domenico Berardi nella ripresa. Una squadra ritrovata, insomma, oppure no a sentire le parole del ct a fine partita: «Abbiamo rivisto l'Italia dell'Europeo? Lo era anche contro la Spagna ma in dieci è difficile giocare le partite. È chiaro che l'espulsione ci ha creato
un problema altrimenti sarebbe stata una partita come oggi», inizia. «I ragazzi hanno giocato molto bene, sono stati tutti bravi».

 

 

Mancini: «Ora testa alle qualificazioni per i Mondiali in Qatar del 2022»

«A centrocampo abbiamo diverse soluzioni con giocatori di qualità. Oggi hanno dimostrato di saper fare bene», aggiunge ancora Mancini ai microfoni di Rai Sport prima di parlare della prova degli attaccanti. «Chiesa può giocare a destra e a sinistra, non ha difficoltà. Oggi ha fatto benissimo a sinistra. Berardi e Raspadori così come Kean hanno fatto benissimo». «Ora l'appuntamento all'Olimpico per Italia-Svizzera? Sicuro..», conclude il mister azzurro.

Ultimo aggiornamento: 17:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA