San Giuseppe, esame Ciampino:
Tarantino, «Duro banco di prova»

Martedì 7 Dicembre 2021 di Giuliano Pisciotta
foto ufficio stampa Real San Giuseppe

Secondo impegno casalingo di fila per il Real San Giuseppe. Dopo il rotondo successo contro Cormar Polistena, i gialloblu torneranno domani sul parquet del PalaCoscioni contro Ciampino Aniene, terza della classe in condominio con Cmb Matera.

Il trainer dei vesuviani Carmine Tarantino non ha dubbi sulle difficoltà dell'impegno: «Giocheremo contro la squadra rivelazione del campionato, che ha il miglior attacco e tanta qualità. Sono terzi in classifica e non lo sono certo per caso. Per noi è un importante banco di prova, ma stiamo raggiungendo un po’ di equilibrio nonostante le tante difficoltà affrontate».

Esame di maturità? Non è proprio questa l'idea del tecnico del Real, che però vede nella gara di domani un crocevia importante per la sua squadra. «Finora non abbiamo raccolto punti contro le squadre che sono meglio piazzate in classifica e anche per questo motivo sarà per noi una gara importante. Quella di domani e le prossime fino a fine anno diranno esattamente che tipo di stagione sarà per il Real San Giuseppe. Insomma, sapremo qual è la nostra dimensione. Se si vuole avere ambizione di fare qualcosa in più - ha concluso Tarantino - dobbiamo battere chi al momento è piu forte di noi»

Ultimo aggiornamento: 20:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA