La Juve Stabia sbanca anche Potenza:
è la settima vittoria esterna di fila

Sabato 3 Aprile 2021 di Gaetano D'Onofrio
La Juve Stabia sbanca anche Potenza: è la settima vittoria esterna di fila

La Juve Stabia mostra i muscoli anche a Potenza, e con le reti di Marotta e Orlando centra la settima vittoria esterna consecutiva, il quinto successo di fila, restando nella scia del Catanzaro, prossimo avversario al Romeo Menti tra sette giorni.

Dopo il turno di pausa previsto dal calendario, e l’incredibile filotto positivo che l’aveva anticipato, c’era curiosità nel vedere all’opera l’undici di Padalino. Recuperato Troest al centro della difesa, ma con le assenze dei soliti Cernigoi, Lia, Borrelli, gli stabiesi tornano a Potenza contro uno degli avversari storici, che negli anni ha conteso spesso promozioni e trofei ai gialloblù. Un autentico dominio dei gialloblù, la sfida si mette subito sui giusti binari. Orlando fa le prove generali al 9’ su scarico di Vallocchia, al 21’ il vantaggio è del “solito” Marotta. “El Diablo” è lanciato in contropiede da Orlando, brucia Gigli e Conson sullo scatto ed anticipa l’uscita di Marcone per l’1-0 stabiese. Alla mezzora il raddoppio. Orlando con un pallonetto da sinistra supera ancora il portiere lucano e blinda il successo stabiese. Pochi minuti e Rizzo divora letteralmente la palla del possibile tris. Nel finale lo imita anche Berardocco che spedisce alto a centro area. Nella ripresa il Potenza ha l’occasionissima al 28’, con il rigore concesso per un presunto tocco di mani in mischia. Sul dischetto Baclet, che da ex si fa ipnotizzare da Farroni che mette un autentico sigillo sul successo della Juve Stabia.

Ultimo aggiornamento: 17:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA