Rosso, il capo della Diesel deposita
l'offerta per l'acquisto del Vicenza

Lunedì 28 Maggio 2018 di Luca Pozza
Renzo Rosso
VICENZA - Svolta decisiva nel futuro del Vicenza Calcio. Oggi, poco dopo le 11.30, nel tribunale di Borgo Berga, i legali di Otb, la società che fa capo a tutte le aziende dell'imprenditore Renzo Rosso, hanno depositato in cancelleria l’offerta per l'acquisizione del club biancorosso, dichiarato fallito lo scorso gennaio e al quale è stato consentito di concludere il campionato con la presenza del curatore fallimentare Nerio De Bortoli.

All'uscita dalla cancelleria, uno dei commercialisti dell'imprenditore bassanese, non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione ai giornalisti. Il termine delle ore 12 è scaduto da pochi minuti, sembrerebbe che nessun'altra offerta per acquisire il club berico sia stata depositata. L'apertura delle buste - a questo punto solamente quella di Renzo Rosso - è prevista domani, sempre alle 12.

  Ultimo aggiornamento: 14:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA