Portici, rinviata la gara con il Taranto:
il Covid ferma ancora i rossoblù

Mercoledì 13 Gennaio 2021 di Raffaella Ascione

Sarà una domenica di riposo forzato per il Portici. Al San Ciro sarebbe dovuto arrivare il Taranto, ma la gara – in accoglimento della richiesta formalizzata dal club ionico – è stata ufficialmente rinviata (a data da destinarsi) dalla Lega Dilettanti. Per il Taranto - imponente il focolaio Covid nello spogliatoio rossoblù - si tratta del terzo rinvio consecutivo (da recuperare anche i match contro Fasano e Fidelis Andria). Per il Portici, uno stop che arriva nel cuore di un momento d’oro, con gli azzurri di Panico protagonisti di un inizio anno letteralmente esplosivo: due le vittorie consecutive – contro Nardò e Sorrento – condite da ben nove reti all’attivo (uno solo il gol subito, nella goleada rifilata ai neretini).

Borsino azzurro – Nella giornata di domani si riaggregheranno al gruppo Vitiello (botta al ginocchio) e Illuminato (affaticamento muscolare), usciti malconci dal derby di domenica contro il Sorrento. Differenziato anche per Maione, oltre che per Carnevale ed Onda, mentre ha ripreso a lavorare a pieno regime il centrocampista Grieco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA