Savoia irresistibile al Giraud:
2-0 all'Afragolese

Domenica 18 Ottobre 2020 di Raffaella Ascione

Il Savoia vince e delizia i trecento spettatori presenti al Giraud – nel rispetto delle disposizioni dell’ultimo Dpcm – contro l’Afragolese. I bianchi dettano legge e s’impongono nel derby con un gol per tempo: decidono i sigilli di Fornito e Poziello.

 

Il vantaggio oplontino arriva al quarto d’ora, propiziato da una pregevole iniziativa personale di Orlando: sfera a Fornito, che dalla distanza disegna una velenosa pennellata su cui nulla può l’estremo difensore ospite. La rete esalta l’undici di Aronica, che tra il 21’ ed il 23’ sfiora il raddoppio in due occasioni, sempre con De Rosa, che prima impegna severamente Pragliosa su calcio piazzato, poi – su punizione di Fornito – va di testa ma non inquadra la porta per questione di centimetri. Arriva all0 scadere della prima frazione il primo intervento del portiere oplontino Esposito, che sventa l’insidiosa punizione calciata lungo l’out destro.

 

L’estremo difensore biancoscudato si ripete ad inizio ripresa, neutralizzando una potente conclusione di Emmanuele De Rosa. Tre minuti più tardi, mister Aronica perde Occhiuto per infortunio, al suo posto Giovanni Esposito. L’Afragolese si fa viva con Lucarelli, che supera Poziello e punta a rete, senza però inquadrare la porta. Al 21’ un errore difensivo del Savoia rischia di propiziare il parti ospite: decisivo l’intervento di Manzo ad intercettare la conclusione di Marigliano prima che la sfera rotoli nella porta sguarnita. Da 26’ Afragolese in dieci uomini per il secondo giallo rimediato da Conte. Gara in ghiaccio al 28’: capitan Poziello è il più lesto ad intercettare e ribadire in rete un pallone vagante in area (foto ufficio stampa). Allo scadere Pragliola nega il tris a De Rosa con un decisivo intervento.

 

I tre punti consentono ai bianchi di agganciare al secondo posto (a quota nove) il Latina, sconfitto a Cassino; in vetta, ad un punto, il duo Formia-Monterosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA