Genoa, Maran non cerca scuse:
«Ma la nostra vigilia ha influito»

Domenica 27 Settembre 2020
«Di sicuro è stata una vigilia particolare la nostra, e credo abbia influito, ma non è un alibi perchè il secondo gol ci ha fatto uscire dalla partita e non doveva accadere» ha detto Rolando Maran subito dopo la pesante sconfitta contro il Napoli al San Paolo. L'allenatore del Genoa non cerca scuse: «Non possiamo essere quelli visti nella ripresa: siamo stati brutti, dovremo tenerlo presente e ritrovare la carica e la rabbia giusta per la settimana che viene».

LEGGI ANCHE Gattuso vola basso: «E a Lozano non regalo nulla»

«Alla fine del primo tempo ho detto ai miei che stavamo giocando bene, al netto di un errore che ci è costato un gol: mi è piaciuta la personalità, riuscivamo a far correre il Napoli e non era semplice» ha continuato Maran. «È un mattone su cui possiamo costruire. La società sta lavorando sul mercato, non rendo pubblico cosa manca ma la società sa che manca qualcosa. Sta lavorando bene, nel modo migliore per rendere competitiva la squadra».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA