Napoli, le gerarchie di Insigne:
«Ho segnato col sinistro di Roberto»

Domenica 25 Ottobre 2020

«È stata una bella partita, dura, sono contento per il risultato e per la prestazione di mio fratello. Gli faccio i complimenti». Lorenzo Insigne ha applaudito Roberto, poi però si è messo in proprio e si è preso il Napoli sulle spalle: «Poi ho fatto gol anche io e l'ho fatto di sinistro, che sarebbe il suo piede e non il mio. Ora recuperiamo le forze, giovedì abbiamo una partita importante e dobbiamo affrontarla al meglio».

LEGGI ANCHE Giuntoli-Gattuso, si tratta il rinnovo: «Stiamo parlando per trattenerlo»

«Le critiche fanno bene e ci fanno crescere, ci stavano dopo l'AZ Alkmaar. Oggi abbiamo incontrato una grande squadra e siamo stati bravi a ribaltarla» ha continuato Lorenzo a Dazn. «Gattuso mi dà fiducia dal primo giorno, a volte penso che vorrebbe scendere in campo con noi. Quello che stiamo facendo è merito suo, ci giochiamo tutte le partite al meglio. Abbiamo una rosa ampia e ci sentiamo importanti».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA