Napoli, il ritorno degli Ultras?
«Ma si devono rispettare le regole»

Lunedì 25 Ottobre 2021
Napoli, il ritorno degli Ultras? «Ma si devono rispettare le regole»

Nonostante l'ottimo avvio di stagione, tiene banco in casa Napoli il tema dei tifosi. I gruppi organizzati azzurri non hanno accettato il rientro al Maradona con il protocollo previsto per covid. «Il tema è delicato. Noi vorremmo le cose migliori ma il problema è che tutti devono assumersi le responsabilità. Questo è fondamentale perché spesso ai progetti non corrisponde la reale volontà di applicarli. Dalle istituzioni, alle società, tutti dovrebbero volerlo fare» le parole di Antonio De Iesu, Assessore alla sicurezza del Comune di Napoli ed ex Questore di Napoli.

LEGGI ANCHE Spalletti espulso, Rocchi spiega: «Io avrei capito, Massa è introverso»

«Allo Stadio Maradona ci sono anche problemi strutturali, il nuovo sindaco ha avuto la sensibilità e l’onere di prendere questa delega non facile» ha continuato a Radio Punto Nuovo. «Lo stadio e il calcio rappresentano un momento di riflessione serio che necessitano di tempo. Bisogna sedersi attorno a un tavolo e parlarne. La disciplina nelle strutture, mantenere il proprio posto, deve essere nell’autodeterminazione di ognuno. Quando si parla di agonismo c’è la tendenza a non rispettare le regole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA