Petagna, con la Juve notte magica:
«Campionato? Non ci nascondiamo»

Lunedì 13 Settembre 2021
Petagna, con la Juve notte magica: «Campionato? Non ci nascondiamo»

«È stata una serata magica, sapevamo quanto la gente ci tenesse a questa partita, bastava girare per la città nei giorni precedenti». Così Andrea Petagna racconta la notte da sogno di Napoli-Juventus dello scorso sabato. «Abbiamo dimostrato di essere molto forti.  Spalletti è molto bravo a caricarci e in questo aspetto, dobbiamo continuare così. Il mister è bravissimo a farci stare sereni. Ci fa stare tranquilli e tutti riusciamo a rendere nel modo migliore».

LEGGI ANCHE Spalletti-Allegri, la verità di Max: «Abbiamo litigato "da toscani"...»

«Siamo una squadra forte, già l’anno scorso lo pensavo e in tante partite l’abbiamo dimostrato anche se poi non abbiamo raggiunto la Champions» ha continuato Petagna a Radio Kiss Kiss. «Noi ci siamo e non dobbiamo nasconderci. Il campionato è lungo, senza padroni». Poi un passaggio sul mercato che l’ha visto a un passo dalla Sampdoria: «Ero felice e quasi convinto che sarei rimasto a Napoli. Sono certo che me la posso giocare e posso fare bene. Mi gioco le mie carte. Tanta voglia di segnare, giocare e fare gol. Volevo dimostrare di poter giocare in questa squadra e farò di tutto per fare del mio meglio. Con il Leicester sarà partita dura, è importante partire col piede giusto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA