Caricabatterie per iPhone prende fuoco e brucia il volto di una ragazza mentre dorme

Giovedì 25 Marzo 2021 di Marta Ferraro
Un caricabatterie per iPhone esplode e brucia il volto di una ragazza mentre dormiva

Un'adolescente britannica ha subito gravi ustioni al volto dopo che il caricabatterie del suo iPhone ha preso fuoco accanto al suo letto nella sua casa nella città inglese di Birmingham, secondo quanto riportato dai media locali.

La diciassettenne Amie Hall aveva collegato il caricabatterie (non un adattatore originale Apple ma compatibile) ed era pronta per addormentantarsi quando il dispositivo ha preso fuoco e le fiamme si sono diffuse, attaccando prontamente il piumone, provocandole una significativa bruciatura sulla guancia. Dopo aver avvertito sua madre, la ragazza è riuscita a spegnere le fiamme senza l'intervento dei vigili del fuoco. 

❗️❗️ PLEASE KEEP IN MIND WHEN CHARGING YOUR PHONE ❗️❗️ So 2am this morning I was lying down as you do on my phone ....

Pubblicato da Amie Hall su Giovedì 18 marzo 2021

Amie ha condiviso un'immagine dell'ustione sul volto su Facebook. Dal canto suo Apple ha riferito di aver contattato l'interessata e sta indagando sull'incidente.

Comunque, le istruzioni per l'uso dell'iPhone consigliano «Assicurati che l'adattatore sia utilizzato in un'area ben ventilata. Se utilizzato in uno spazio scarsamente ventilato, come vicino a un divano, sotto una coperta o su un tappeto spesso, l'adattatore potrebbe essere disattivato per evitare il surriscaldamento».

Ultimo aggiornamento: 26 Marzo, 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA