Facebook, fuga dei giovani: i ragazzi preferiscono Snapchat

Facebook sta perdendo giovani utenti, che preferiscono Snapchat. È quanto emerge da uno studio di eMarketer, secondo cui nel 2018 meno della metà dei ragazzi americani tra i 12 e i 17 anni userà il social network più grande al mondo almeno una volta al mese. La società di ricerca sostiene che il gruppo guidato da Mark Zuckerberg quest'anno perderà 2 milioni di utenti con un'età inferiore ai 25 anni, mentre Snapchat ne attrarrà 1,9 milioni intorno a quell'età. Snapchat recentemente ha aggiornato la propria app, rendendola più semplice da usare e separando le interazioni con gli amici dalle notizie provenienti dai media.

La crescita degli utenti che usano Facebook almeno una volta al mese, secondo eMarketer, arriva principalmente dalle persone su di età e non dai giovani. Per l'analista di eMarketer, Debra Aho Williamson, «Snapchat potrebbe registrare una crescita di utenti da parte di una fascia di utenti di età più alta, dal momento che sta ridisegnando la propria piattaforma in modo da renderla più facile da usare». Resta da vedere, ha spiegato l'esperto, se «gli utenti più giovani continueranno a considerare Snapchat attraente se sempre più genitori e nonni lo useranno. Questo è il problema in cui si trova Facebook». Nonostante il calo di popolarità tra i giovani, Facebook è destinato comunque a restare il social network più utilizzato nel 2018, con 169,5 milioni di utenti statunitensi contro gli 86,5 milioni di utenti americani di Snapchat.
Martedì 13 Febbraio 2018, 09:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP