Mose, Conte: «Non è passerella, poderosa opera attende completamento»

Venerdì 10 Luglio 2020
video
(LaPresse) - «Non siamo qui per una passerella ma per un test, perché il governo vuole toccare con mano l'andamento dei lavori. Abbiamo una poderosa opera che attende da anni il completamento. Non è l'inaugurazione». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, poco prima della prova generale di innalzamento delle 78 paratoie del Mose, a Venezia. «È un'opera nata per un obiettivo concreto e non immaginifico: salvaguardare Venezia dall'acqua alta», ha aggiunto il premier. © RIPRODUZIONE RISERVATA