Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

I 130 anni del Mattino, la Storia in prima pagina: il terzo episodio della graphic novel

Lunedì 16 Maggio 2022
Video

Dieci anni di storia recente, intensi e significativi per Napoli e per Il Mattino. Nel terzo episodio della graphic novel curata da Giffoni film festival per i 130 anni del «Mattino», si anima il decennio 1980-1990. Il giornale e la sua storia. Sono gli anni del tragico terremoto in Irpinia e Basilicata, quello della famosissima prima pagina dal titolo «Fate presto», ma anche i mesi delle inchieste e processi che misero in ginocchio la Nco di Raffaele Cutolo, con il blitz del 17 giugno 1983 e il primo processo di tre anni prima.

Ma è anche il doloroso decennio del vile assassinio di Giancarlo Siani, il giovane cronista del «Mattino» ucciso sotto casa dal killer della mafia-camorra dei Nuvoletta il 23 settembre 1985.

Rivedi il primo episodio

Pagine dolorose, ma anche pagine liete in quegli anni. A cominciare dal primo scudetto del Napoli di Maradona il 10 maggio 1987 («VinceNapoli» diceva il titolo di prima pagina). E prima la gioia della vittoria dei Mondiali in Spagna dell’Italia di Zoff, Rossi, Cabrini, Tardelli. Era l’estate magica del 1982. Quaranta anni fa. 

Rivedi il secondo episodio

Immagini su 130 anni di storia: la graphic novel è firmata da Luca Apolito, Andrea Contaldo, Giuseppe Novellino, Laura Pagliaro e Davide Tiera, da soggetto e ricerca storica di Gigi Di Fiore. 

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA