Napoli, la mostra | Architetture ospedaliere, gioielli dimenticati

ARTICOLI CORRELATI
Segui Il Mattino su Facebook, clicca qui






Dal 18 settembre al 18 ottobre 2014 l'Archivio di Stato di Napoli ospita la mostra "Architetture Ospedaliere" Patrimoni da valorizzare. L'esposizione di fotografie, dal sapore puramente documentario, frutto di un progetto articolato, ideato e realizzato dell'architetta e fotografa Elena Franco, è curata da Patrizia Varone e promossa e patrocinata dall'Archivio di Stato, con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti e dell'Ordine dei Farmacisti di Napoli e Provincia. Le quaranta fotografie a colori mostrano le analogie costruttive, materiche, tecniche, planimetriche e funzionali dell'Ospedale Maggiore di Sant'Andrea a Vercelli, dell'Ospedale Maggiore di San Giovanni di Torino, dell'Ospedale Maggiore Ca' Granda di Milano, dell'Hotel-Dieu di Bourg de Bresse, dell'Hotel-Dieu di Lione e di Parigi, dell'Ospedale Maggiore degli Infermi di Biella, dell'Ospedale Maggiore della Carità di Novara.





Fotografie che svelano anche le raccolte e i racconti di un ricco patrimonio artistico e dei saperi che rischia di perdersi. "Gli esempi fotografati da Elena Franco - sottolinea Frédérique Malotaux, storica dell'arte - attestano la necessità di mantenere un’attività all’interno di questi edifici. Sia ospedaliera o simile come a Bourg-en-Bresse e all’Hôtel-Dieu di Parigi, sia di audace trasformazione come a Milano (Università), a Torino (Museo Regionale di Scienze Naturali), e come avverrà presto a Lione (Hôtel, negozi, uffici, centro congressi e museo) o a Vercelli (Università, biblioteca, servizi pubblici)".
Lunedì 8 Settembre 2014, 12:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP