Gabbiano blu spunta nel parcheggio, mistero in Inghilterra. I soccorritori: «In 20 anni, mai visto nulla del genere»

Giovedì 17 Settembre 2020 di Remo Sabatini
Il mistero del gabbiano pitturato di blu che forse non potrà più volare. (immagine pubbl dall'assoc animal RSPCA England)

Inizialmente, i passanti che si erano trovati di fronte quello strano uccello blu, avevano pensato ad una qualche specie tropicale che, chissà come, chissà perché, era finita nelle fredde latitudini del Nord Ovest dell'Inghilterra. E invece no. Quel povero uccello in difficoltà rinvenuto nel parcheggio della zona industriale di Carlisle, località inglese a meno di 20 chilometri dal confine scozzese, era un gabbiano. Un gabbiano blu? Com'era possibile? Così, preoccupati, il volatile sembrava essere in difficoltà, avevano immediatamente chiamato soccorsi.

Addio al lupo Vincenzo, il capo branco investito da un'auto a Collecchio

Una volta sul posto e una volta riusciti a catturare il "gabbiano turchino", i volontari dell'associazione RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) non potevano credere ai loro occhi. Il gabbiano infatti, era stato in qualche modo pitturato da quel colore cosi assurdo e sgargiante da farlo sembrare un lampione. «In 20 anni che faccio questo lavoro, ha detto uno dei soccorritori, è la prima volta che vedo una cosa del genere». E allora, mentre ci si interroga su chi, o cosa possa aver ridotto in quel modo il povero animale, il gabbiano potrebbe essere caduto in un contenitore ricolmo di colorante, si verifica lo stato della sua salute. La speranza di tutti infatti, è che presto, possa riuscire presto a riprendere il suo volo nel blu, del cielo però.

© RIPRODUZIONE RISERVATA