Inseguimento da film,
pusher catturato in Alta Irpinia

Venerdì 7 Maggio 2021
Inseguimento da film, pusher catturato in Alta Irpinia

Inseguimento da film e poi l’arresto di un pusher in Alta Irpinia. Detenzione illecita di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale sono le accuse di cui dovrà rispondere un 34enne di Lioni. La pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi era impegnata in un servizio di perlustrazione quando non è passata inosservata un’autovettura guidata da un soggetto già noto alle forze dell’ordine.

Alla vista dei militari che gli hanno intimato l’alt, per tutta risposta l’automobilista si è dato alla fuga innescando un inseguimento durante il quale, nel maldestro tentativo di disfarsene, ha lanciato dal finestrino un involucro con all’interno 50 grammi di cocaina e un panetto di hashish del peso di 100 grammi.

L’inseguimento è terminato dopo alcuni chilometri nel territorio del comune di Caposele. Il 34enne è stato quindi ammanettato e trasferito nel carcere di Sant’Angelo dei Lombardi. Droga e autovettura sottoposte a sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA