Rotondi, sequestrati oltre 1.300 sacchi
di sansa per riscaldamento

Venerdì 28 Gennaio 2022
Rotondi, sequestrati oltre 1.300 sacchi di sansa per riscaldamento

Sansa e gusci di nocciole per riscaldamento senza etichettatura, maxi-sequestro in Irpinia da parte dell’Arma. A Rotondi, i carabinieri delle Stazioni Forestali di Cervinara e Summonte hanno proceduto al controllo di un’azienda dove erano stoccati, per la successiva commercializzazione, circa 1.350 sacchi di sansa e gusci di nocciole (per un peso complessivo di oltre 300 quintali ed un valore commerciale che si aggira intorno ai 10mila euro), privi di alcuna indicazione né etichettatura sulle buste necessarie all’immissione sul mercato. Pertanto, quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il titolare dell’azienda sanzionato amministrativamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA