Benevento, l'arcivescovo Accrocca
sospende le catechesi in presenza

Martedì 11 Gennaio 2022
mons Accrocca

Stop alle attività di catechesi e formative in presenza sul territorio diocesano di Benevento. Lo stabilisce l'arcivescovo di Benevento, mons. Felice Accrocca, che in una comunicazione «ai presbiteri, ai diaconi e a tutti gli operatori pastorali» scrive che «l'attuale situazione epidemiologica, tuttora di estrema gravità, richiede comportamenti responsabili ispirati a somma prudenza».

L'arcivescovo stabilisce quindi la sospensione «per il mese di gennaio, in via precauzionale, di tutte le attività di catechesi e le attività formative in presenza sul territorio diocesano - dove è possibile si opti per continuare con attività on line -, rivolte sia ai ragazzi che ai giovani-adulti, tanto dei percorsi ordinari quanto di quelli associativi. Là dove sono attivi corsi di cresima per adulti o corsi in preparazione al matrimonio si opti per attività on line, così da poter dare una continuità ai percorsi».

Video

Contestualmente, mons. Accrocca invita «tutti, nel rispetto pieno delle norme di sicurezza - igienizzazione delle mani e di tutte le superfici, mascherine, distanziamento fra i banchi, sospensione dello scambio di pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote, comunione sulla mano - a partecipare in presenza alla celebrazione eucaristica». L'arcivescovo chiede inoltre che si «tenga debito conto» delle disposizioni Cei del 10 gennaio 2022 che ricordano che «a partire dal giorno 8 gennaio 2022 è stato introdotto l'obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto 50 anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche