Scuole chiuse domani per maltempo
in Calabria e Campania: ecco dove

Scuole chiuse domani per maltempo in Calabria: ecco i comuni in allerta
Scuole chiuse domani per maltempo in Calabria: ecco i comuni in allerta
Venerdì 26 Novembre 2021, 18:44 - Ultimo agg. 27 Novembre, 20:39
4 Minuti di Lettura

Il maltempo contina a sferzare la Calabria dove, per la giornata di domani, è prevista l'allerta meteo e la chiusura delle scuole in alcuni comuni. A Cosenza l'allerta meteo rossa si protrarrà fino alle ore 24,00 di sabato 27 novembre e tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti nel territorio resteranno chiuse. A disporlo, è stato il Sindaco Franz Caruso.

Nel provvedimento di chiusura delle scuole rientrano anche il Conservatorio di Musica «Stanislao Giacomantonio», nonché i servizi socio educativi per la prima infanzia - fino a 36 mesi di età - con inclusione delle ludoteche, presenti nel territorio del Comune di Cosenza. Anche il nuovo provvedimento di Caruso, è scritto in una nota, è motivato con «la situazione di pericolo per l'incolumità di persone e cose che potrebbe derivare dalla criticità rappresentata dall'allerta meteo rossa e con l'esigenza di adottare misure precauzionali a tutela della pubblica incolumità.

L'ordinanza di chiusura delle scuole si è resa necessaria per far sì che le strade, durante gli eventi meteo avversi, rimangano, per quanto possibile, libere dal traffico, al fine di agevolare gli eventuali soccorsi ed aiuti ed anche in considerazione dell'esigenza di limitare gli spostamenti di persone e veicoli nel territorio cittadino, atteso, inoltre, che lo spostamento degli studenti, per raggiungere i plessi scolastici, pubblici e privati, nonché il Conservatorio di musica, determinerebbe una circolazione molto intensa in condizioni di viabilità non ottimali». Il quadro previsionale tracciato dalla Protezione civile regionale e reso noto dalla dirigente della Protezione civile comunale Antonella Rino, fa riferimento a piogge diffuse e temporali sparsi, anche a carattere di rovescio, di forte intensità. I fenomeni saranno accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Rimane attivato, per decisione del sindaco e dell'amministrazione comunale, con l'assessore alla protezione civile Veronica Buffone, il Centro operativo comunale fino alle ore 24,00 di sabato 27 novembre.

Scuole chiuse a Crotone

«Tutte le scuole resteranno chiuse a causa del maltempo di questa notte». È quanto comunica, attraverso il profilo Facebook, l'amministrazione comunale di Roccabernarda, in provincia di Crotone. «Dovranno essere valutate le strutture - si legge - e capire se le stesse hanno subito danni apparenti e non. Stiamo facendo anche un giro di ricognizione per le vie del paese per capire i danni subiti alle proprietà comunali e dei nostri cittadini».

Allerta meteo a Catanzaro

Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, ha disposto per domani la chiusura di tutte le scuole pubbliche e private. La decisione è stata presa a seguito del bollettino di allerta meteo arancione diramato dalla Protezione civile regionale. Abramo ha anche deciso la chiusura degli impianti sportivi. «Il provvedimento è stato adottato, in via cautelativa - è detto in una nota dell'ufficio stampa del Comune - alla luce delle previsioni che, dalla tarda mattinata di domani, con riferimento in particolare alle scuole interessate dai rientri pomeridiani e dal tempo pieno, riportano possibili rovesci di forte intensità. Il sindaco ha anche attivato il Centro operativo comunale, al quale collaborano i volontari del Gruppo comunale di Protezione civile, per monitorare costantemente l'evolversi della situazione ed adottare ogni eventuale misura necessaria a tutela della pubblica incolumità».

Scuole chiuse a Napoli

Scuole di ogni ordine e grado, cimiteri e parchi pubblici resteranno chiusi domani nelle città di Ercolano, Portici e San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, a causa di un peggioramento delle condizioni meteorologiche: è quanto deciso dai rispettivi sindaci Ciro Buonajuto (Ercolano), Vincenzo Cuomo (Portici) e Giorgio Zinno (San Giorgio a Cremano) che ne danno notizia sui siti istituzionali e sulle pagine facebook. Nelle scorse ore infatti la Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali che proroga e amplia quello attualmente in vigore di 'livello arancionè. La decisione, si sottolinea, è stata adottata dai sindaci per tutelare l'incolumità dei cittadini e degli studenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA