Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Arrestato giovane nel Casertano:
aggrediva genitori per soldi della droga

Mercoledì 2 Marzo 2022
Arrestato giovane nel Casertano: aggrediva genitori per soldi della droga

Un'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita a Capodrise dai Carabinieri della compagnia di Marcianise nei confronti di C.p.a., 27 anni, gravemente indiziato dei reati maltrattamenti in famiglia aggravati, lesioni personali aggravate, tentata estorsione e rapina continuata, delitti consumati ai danni del padre convivente. Il provvedimento è stato emesso dal gip di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura sammaritana. Le indagini sono scattate a seguito della denuncia presentata dal padre del 27enne.

Video

I Carabinieri hanno ricostruito le vessazioni e aggressioni pressoché quotidiane alle quali il genitore era sottoposto dal giovane, che intendeva farsi consegnare le somme di denaro necessarie per l'acquisto di droga. In alcuni casi si sono verificati danneggiamenti di arredamenti domestici e, in un'occasione, la distruzione del bastone da passeggio utilizzato dalla madre gravemente malata. Le aggressioni si sono protratte per due anni, finché la vittima, ormai esausta e seriamente preoccupata per la sua incolumità, ha presentato denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA