Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Premio nazionale don Diana 2022:
tra i vincitori anche Alessandro Gassman

Lunedì 21 Marzo 2022
Premio nazionale don Diana 2022: tra i vincitori anche Alessandro Gassman

Sono il professor Isaia Sales, suor Alessandra Smerilli e l'attore Alessandro Gassman i vincitori dell'edizione 2022 del Premio Nazionale don Diana - Per amore del mio popolo, assegnato nel primo giorno di primavera, come avviene ormai da dodici anni. Il riconoscimento è stato istituito dal Comitato don Diana, Libera Caserta e dalla famiglia di don Giuseppe Diana, sacerdote ucciso dalla camorra a Casal di Principe il 19 marzo del 1994.

Menzioni speciali a Pasquale Leone, Daniele Manni, coach Massimo Antonelli della Tam Tam Basket, Takoua Ben Mohamed. Nell'anno del conflitto in Ucraina, i promotori hanno inoltre deciso di assegnare un premio speciale alla giornalista Angela Caponnetto, cronista di flussi migratori e di fughe di profughi dai teatri di guerra.

Video

Ad Isaia Sales, scrittore e professore all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, il premio è stato assegnato, fanno sapere gli organizzatori, perché «da irriducibile promotore della cultura, crede nella forza della parola e dello studio come strumento di liberazione. Le sue analisi mai ferme ad un elenco di dati sono spunti di riflessione per raggiungere il cambiamento». Ad Alessandro Gassman, attore, regista e doppiatore italiano, «per il suo impegno nella battaglia per salvare il pianeta che lo vede strenuo promotore dell'economia verde e creatore del team dei green heroes».

A suor Alessandra Smerilli, economista, accademica e religiosa italiana, perché «lavora per difendere le uguaglianze e per la promozione integrale della persona sviluppando quei principi della dottrina sociale della Chiesa a cui Papa Francesco ci richiama costantemente per la costruzione di un mondo migliore». Il premio sarà consegnato nella cerimonia del 4 luglio che si terrà a Casa don Diana, sede del Comitato don Peppe Diana a Casal di Principe, nel giorno in cui don Giuseppe Diana avrebbe festeggiato il suo compleanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA