Villa Literno, un pugno e spacca le costole
alla compagna: arrestato nigeriano

Sabato 27 Novembre 2021
Villa Literno, un pugno e spacca le costole alla compagna: arrestato nigeriano

Ha sferrato un pugno e lanciato una sedia contro la propria compagna, rompendole le costole. E' stato per questo arrestato dai carabinieri a Villa Literno  un 27enne nigeriano. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe sono intervenuti in seguito ad una chiamata al 112 di una giovane donna che chiedeva aiuto.

Giunti sul posto, i militari hanno bloccato l'uomo mentre era ancora molto agitato ed aggressivo, e lo hanno fermato. Dalla donna hanno poi appreso che le violenze ai suoi danni andavano avanti da otto mesi, ma che lei non le aveva mai denunciate. Il 27enne nigeriano è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell'Arma per i reati contestati maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA