Linus Festival del Fumetto, la rassegna di quattro giorni dedicata ai comic

Linus Festival del Fumetto, la rassegna di quattro giorni dedicata ai comic
di Erminia Pellecchia
Mercoledì 28 Settembre 2022, 18:00
4 Minuti di Lettura

Si respirerà anche aria di Napoli alla prima edizione di Linus Festival del Fumetto, in agenda ad Ascoli Piceno dal 29 settembre al 2 ottobre. Tra gli ospiti, infatti, della rassegna, curata da Elisabetta Sgarbi e vincitrice del concorso Promozione Fumetto 2021 indetto dal Ministero della Cultura, ci sarà Toni Servillo. L'attore campano dialogherà col pubblico in occasione della proiezione (30 settembre, Cineteatro Piceno, ore 18) del film «5 è il numero perfetto», di cui è interprete con Valeria Golino e Carlo Buccirosso. Sul palco con lui il fumettista e sceneggiatore Igort, che firma la pellicola ispirata al suo omonimo noir napoletano (Oblomov edizioni), e il produttore Angelo Curti.

Nato sulla scia de La Milanesiana, il festival si presenta con un ricco cartellone - proiezioni, letture, mostre, concerti, incontri con le scuole – tra cui l'omaggio, nel centenario della nascita, a Charles M. Schulz, creatore dei mitici Peanuts che hanno ispirato la storica rivista linus, fondata da Giovanni Gandini, pubblicata dalla casa editrice Figure e ora approdata a La Nave di Teseo «con l'obiettivo – dice Elisabetta Sgarbi - di rilanciarla nel segno della qualità». Perché, avverte il direttore editoriale Igort, linus non è un reperto storico, ma una bussola per orientarci nel presente, «per capire il contemporaneo, i suoi sogni, le sue paure nascoste». Apertura, quindi, il 29, con l'opening (ore 18, Polo culturale di Sant'Agostino), della mostra inedita «Tutti i linus. 100 anni con Charles Schulz», curata dalla Sgarbi e dal critico cinematografico Marcello Garofalo che hanno creato un percorso tematico attraverso le cover della rivista, battezzata alla nascita, nell'aprile del 1965, da Umberto Eco. Taglio del nastro con lo scrittore Nicola Lagioia, direttore del Salone del Libro di Torino, il regista Massimo Martelli e Laura Valente, consulente del ministro Dario Franceschini. Alle 21 tutti al Nuovo Cineteatro Piceno per la serata dedicata al Re del Terrore, ospiti d'onore i Manetti bros che hanno firmato, nel 2021, il film Diabolik: una curiosità, sarà proiettato, in un simpatico confronto, anche il Diabolik del 1968 di Mario Bava.

L'indomani è a misura di bambino con la maratona (ore 10), nelle scuole primarie, dei cartoni animati dei Peanuts, a cura di Rai Ragazzi. Gli under 12 incontreranno (ore 10, Piceno) Luca Milano, direttore Rai Ragazzi e Stefania Rumor, ex direttrice di linus. Alle 11, nella sala 2, ci sarà la visione, per i ragazzini delle medie, del cartoon «Nel mare ci sono i coccodrilli» di Rosalba Vitellaro, tratto dall'omonimo libro di Fabio Geda (Baldini & Castoldi), che racconta la storia di Enaiatollah Akbari, il bambino fuggito dall'Afghanistan e, dopo una lunga odissea, arrivato in Italia dove oggi, a 34 anni, vive con la famiglia. Musica e disegno: in serata (Teatro Ventidio Basso, ore 21) anteprima di «Ho disegnato troppo»: Simone Cristicchi ci farà immergere nei suoi brani più famosi, disegnando contemporaneamente dal vivo le sue emozioni. Davide Toffolo è la star del primo ottobre. Il fumettista e leader dei Tre Allegri Ragazzi Morti terrà alle 11 una lezione agli studenti del liceo artistico su «Magnus. Il mio maestro dei fumetti» e subito dopo, insieme al fumettista e animatore Michele Bernardi, parlerà dei videoclip di animazione. Alle 18 tocca a Lorenzo Mattotti, regista del film d'animazione «La famosa invasione degli orsi in Sicilia» basato sul romanzo di Dino Buzzati. – In dialogo con lui il Premio Strega 2006 e 2020 Sandro Veronesi, che, alle 21, intervisterà il maestro dell'erotismo a fumetti Milo Manara, invitandolo a tirare fuori i ricordi di una vita avventurosa, scandita dal confronto con intellettuali come Federico Fellini e Umberto Eco e da viaggi in tutto il mondo.

La quattro giorni si chiude il 2 ottobre (Piceno, ore 17) con il performer Antonio Rezza che, stimolato dalla linguista Francesca Serafini, racconterà «Encefalon», il suo estroso mazzo di Carte da Gioco. Entrambi discuteranno con il regista Renato De Maria e con il rapper Frankie hi-nrg mc del film «Paz» (in visione alle 18) e dei mille volti del fumetto. Gran finale (Teatro Ventidio Basso, ore 21) con l'anteprima assoluta dello spettacolo totale Extralishow di Elisabetta Sgarbi. Sul palco gli Extraliscio, guidati dalla follia strumentale e voce dolcissima di Mirco Mariani, accompagnato dal clarinetto di Moreno il Biondo. Con loro l’attore e poeta Leo Mantovani, che narrerà la storia della band punk da balera, e Toffolo che disegnerà dal vivo e unirà la sua voce graffiante a quella di Mariani. Partecipazione straordinaria del mattatore Rezza, alla regia Betty Wrong e Luca Volpatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA