Il pittore antimafia Porcasi espone
nel centro confiscato alla camorra

Sabato 7 Maggio 2022
Il pittore antimafia Porcasi espone nel centro confiscato alla camorra

Sarà il presidente della Camera Roberto Fico martedì 10 maggio alle ore 11 ad inaugurare al Centro Commerciale Jambo1 di Trentola Ducenta, bene confiscato alla criminalità organizzata, la mostra “Informare con l’Arte”. In esposizione fino al 10 luglio, le opere di Gaetano Porcasi, pittore antimafia che da Palermo denuncia gli anni più bui del nostro Paese.

Attraverso le sue opere, Porcasi racconta le stragi di mafia e l’impegno civile di tutte le vittime che hanno avuto il coraggio di denunciare il potere mafioso. Il ricordo di quelle stragi trova una nuova linfa vitale nell’impegno di venti giovani giornalisti che hanno ridato voce alle vittime e attualizzato quelle stragi che hanno scalfito indelebilmente il nostro Paese.

«Il Jambo1, con questa mostra, apre le porte ad un’esperienza collettiva inedita - ha spiegato il dottore Salvatore Scarpa, amministratore giudiziario della struttura - frutto della collaborazione tra il team di specialisti interno e i giovani cronisti di Informare Magazine. L’idea nasce dalla volontà di tenere sempre viva la memoria, affinché si possano scuotere le coscienze di tutti, si possa tenere alta l’attenzione e non accada mai più. Dietro lo stimolo del team del Jambo1, che ha voluto trasformare i giovani di Informare in veri e propri cronisti, si è generato un entusiasmo travolgente che ha portato alla realizzazione di una mostra unica nel suo genere: 18 opere accompagnate dalla voce di una cronaca puntuale».

Il pubblico del Jambo1, infatti, si troverà davanti ad opere cariche di nuovi significati, sperimentando un’esperienza interattiva con ogni tela, attraverso didascalie e podcast dedicati. Il fruitore, grazie ad un semplicissimo Scan di Qr Code appositi, si immergerà nelle voci di giovani, che non solo danno elementi di comprensione dell’opera, ma evocano la forza insita in ognuno di noi per combattere le ingiustizie dei nostri giorni. La mostra sarà allestita in appositi spazi creati dal Centro Commerciale Jambo1, divenuto modello di eccellenza nella gestione e organizzazione aziendale, che da anni si prodiga per la promozione della cultura del territorio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA