Da Capri a Bologna: le opere di Roberto Ferri in mostra a Palazzo Pallavicini

Da Capri a Bologna: le opere di Roberto Ferri in mostra a Palazzo Pallavicini
di Annachiara Della Corte
Martedì 11 Ottobre 2022, 13:01
3 Minuti di Lettura

Roberto Ferri, tra i più grandi interpreti della figurazione italiana, porta in mostra dal 20 ottobre a Bologna, un corpus di sessanta opere, nelle prestigiose sale del quattrocentesco Palazzo Pallavicini. 

Il progetto è realizzato con il contributo di Liquid art system di Franco Senesi, il circuito di gallerie con headquarter caprese, che rappresenta Ferri da oltre dieci anni esponendo i suoi capolavori nelle sedi espositive di Capri, Positano, Ravello, e nelle fiere di settore oltreoceano.

Un percorso antologico tra il sacro e il profano mette in luce l'instancabile e meticoloso lavoro dell’artista tarantino, interprete della grande tradizione rinascimentale e poi barocca, da Michelangelo a Caravaggio, fino all’accademismo ottocentesco ed i preraffaelliti.

Un excursurs che attraversa oltre dieci anni di produzione dell'artista, parte della collezione di Liquid Art System. 

 

La mostra, composta da quaranta oli su tela e venti disegni - rappresentativi della poetica visiva dell’artista , è patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna, e  prodotta e organizzata da Pallavicini Srl di Chiara Campagnoli, Deborah Petroni e Rubens Fogacci.

Capace di trasporre nelle tele puntuali richiami alla grande arte del passato e di modificarne la natura più profonda con sentire visionario e onirico, Ferri sposa un estremo realismo con un puro simbolismo, generando incanto per l'animo e per lo sguardo. Tra i dipinti esposti compaiono splendide allegorie delle pulsioni umane e trasposizioni sacre delle tensioni dello spirito: attraverso la sensualità e la plasticità del corpo Ferri mette in luce le verità più profonde dell'anima dell'uomo.

La mostra, visitabile fino al 12 marzo 2023, sarà accompagnata da un ampio catalogo edito da Pallavicini srl, con testi di Francesca Bogliolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA