Istat, disoccupazione: in gennaio risale all'11,1%, quella giovanile scende al minimo: 31,5%

La disoccupazione a gennaio risale all'11,1% (+0,2 punti percentuali rispetto a dicembre). Lo rileva l' Istat, spiegando che il tasso non aumentava da luglio scorso. La stima delle persone in cerca di occupazione torna a crescere (+2,3%, +64 mila) dopo cinque mesi consecutivi di calo. Tuttavia risultano in discesa su base annua (-147 mila). Si contano così 2 milioni e 882 mila disoccupati.
Invece la disoccupazione giovanile, nello stesso mese, scende al 31,5% (-1,2 punti). Si tratta del minimo da dicembre 2011 quando era pari al 31,2%
Giovedì 1 Marzo 2018, 10:19 - Ultimo aggiornamento: 02-03-2018 12:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-03-01 12:15:09
hanno finito di far pubblicitá e propaganda pro Renzi pidioti?

QUICKMAP