Decreto fiscale, incontro governo-sindacati: altri 13 mesi di cassa-Covid, rifinanziata indennità quarantena

Giovedì 14 Ottobre 2021 di Marco Conti
Decreto fiscale, incontro governo-sindacati: altri 13 mesi di cassa-Covid, rifinanziata indennità quarantena

ROMA L’incontro a Palazzo Chigi con i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil e subito dopo la riunione della cabina di regia che prepara il consiglio dei ministri di domani che dovrebbe varare il decreto fiscale dove entreranno anche un pacchetto di norma sul lavoro.

 

Green pass, no a tamponi gratis. Ma il governo valuta sconti sul prezzo per le aziende

 

Più nel dettaglio il decreto accoglierà la richiesta dei sindacati di rifinanziare per altri 13 mesi la cassa-Covid. Ma i sindacati si attendono un segnale anche sul fronte del blocco dei licenziamenti che scadono il 31 ottobre per tutta una serie di settori, dal tessile all'abbigliamento. Nel decreto ci dovrebbe essere anche l’equiparazione della quarantena alla malattia con un fondo di 900 mila euro che finanzierà la norma così come la possibilità di chiedere il congedo al 50% per i lavoratori che hanno figli minori di 14 anni.

 

 

 

Il decreto

Il decreto che andrà in consiglio dei ministri provvedimento conterrà anche una serie di misure sul tema della Salute e della Sicurezza nei posti di lavoro, tema discusso con i sindacati e che è diventato particolarmente urgente dopo la serie di incidenti mortali delle ultime settimane. La presenza nel luogo di lavoro di lavoratori irregolari o la violazioni delle norme di sicurezza farà scattare la sospensione dell'attivita' economica che potrà riprendere solo dopo la regolarizzazione dei lavoratori e la loro messa in sicurezza. La soglia di lavoro nero scende dal 20 al 10% sul totale dei dipendenti. Risorse aggiuntive e snellimento della procedure per rafforzare  l’Ispettorato del lavoro e banca dati unica tra Ispettorato, Inail, Asl e Regioni.

Ultimo aggiornamento: 16:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA