Scioperi in Francia, Ryanair alla Ue: «Consentire i sorvoli, danno enorme»

La compagnia chiede che la Francia usi il servizio minimo durante gli scioperi dei controllori di volo per proteggere i sorvoli

Un Boeing 737 sulla pista di Napoli Capodichino
Un Boeing 737 sulla pista di Napoli Capodichino
Lunedì 5 Giugno 2023, 10:09 - Ultimo agg. 10:12
2 Minuti di Lettura

Ryanair ha invitato la Commissione Ue a intraprendere azioni urgenti «per proteggere i sorvoli e la libertà di movimento dei cittadini dell'UE durante lo sciopero dei controllori di volo francesi che si terrà oggi, lunedì 5 e domani, martedì 6 giugno».

Nei primi 5 mesi del 2023 - rileva la compagnia - ,ci sono stati 58 giorni di sciopero da parte dei controllori di volo francesi (11 volte di più rispetto al 2022) che hanno costretto le compagnie aeree a cancellare in modo sproporzionato migliaia di sorvoli dell'UE da Germania, Spagna, Italia, Regno Unito e Irlanda, mentre la Francia utilizza la legislazione sul servizio minimo per proteggere i voli nazionali  a corto raggio annullando principalmente i sorvoli. 

Video

«La Francia (e tutti gli altri stati dell'UE) dovrebbero seguire - chiede Ryanair - l'esempio di Spagna, Italia e Grecia, che utilizzano tutte le leggi sul servizio minimo per proteggere i sorvoli durante gli scioperi dei controllori di volo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA