NAStartUp ritorna con StartUpPlay:
innovazione tra Italia ed Europa

Martedì 21 Dicembre 2021
NAStartUp ritorna con StartUpPlay: innovazione tra Italia ed Europa

Quattro protagonisti del mondo dell’innovazione in Italia e in Europa si incontrano sotto l’albero di StartUpPlay, l’appuntamento mensile gratuito e open della community di NAStartUp che avrà luogo il 22 dicembre a partire dalle ore 18 via streaming. Primo ospite dell’evento, Thanos Paraschos, ideatore del programma europeo di accelerazione per startup early stage, Startup Universe, patrocinato dalla Commissione Europea, che vede NAStartUp come uno dei co-organizzatori a livello europeo.

In Europa e Italia con Davide Dattoli, cofondatore del Talent Garden, 23 spazi aperti in 12 Paesi del mondo, un pioniere delle startup, come Mario Raffa, membro del direttivo del Premio nazionale innovazione ed Eleonora Chioda, direttrice responsabile della rivista Millionaire.

Video

«NAStartUp ha costruito un modello indipendente che riesce, come in questo appuntamento, a connettere tante testimonianze ed esperienze diverse. La forza della nostra rete e community risiede proprio nella sua apertura verso coloro che stanno contribuendo in maniera concreta alla crescita dell’ecosistema delle startup a più livelli e su più fronti», dichiara Antonio Prigiobbo, driver del progetto, supportato da 30 tra professionisti e imprenditori

Innovazioni dalla Romania al Peru

C’è un filo sottile che lega Caserta, Lecce, fino alla Romania e al Perù: sono le innovazioni che si raccontano in questo appuntamento natalizio di StartupPlay. Da Trepuzzi, provincia di Lecce, nasce “Su Shoes”, la startup di Catia Morello, che crea scarpe su misura e sostenibili perché nascono da materiale di riciclo. Il cibo sano è al centro del progetto di Luana Cassano da Rieti con “Velato&CO” che propone prodotti agroalimentari pensati per gli intolleranti al latte e al glutine.

Da un casertano che vive in Romania, Cristian Ferrara, nasce “Muir”, un’applicazione che, attraverso la geolocalizzazione, facilita lo smaltimento della spazzatura domestica. Sempre Caserta è protagonista con Carlo Mastroianni che presenta la sua “Talent”, una startup che punta a creare connessioni tra artisti emergenti e agenzie, attraverso un algoritmo proprietario. Da un peruviano di stanza a Milano, Edar Fernando Gadea Cuadrao nasce “Tecare Doctor”, la startup che consente di ricevere un'assistenza di un cardiologo o di un endocrinologo via smartphone.

 

Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre, 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA