Badanti spariti a Siracusa, fermato il figlio dell'anziano: «Eliminati perché lo difendevano da lui»

Venerdì 19 Febbraio 2021
Badanti spariti a Siracusa, fermato il figlio dell'anziano: «Eliminati perché lo difendevano da lui»

SIRACUSA - È «provata l'esistenza di suoi sentimenti di ostilità nei confronti degli scomparsi». Ed ancora non si può «ritenere credibile l'ipotesi di un loro allontanamento volontario». Nelle parole del procuratore generale di Catania Roberto Saieva i motivi che lo hanno condotto ad emettere un decreto di fermo nei confronti di Giampiero Riccioli, 50 anni, per omicidio e soppressione di cadavere. Il 12 maggio 2014 avrebbe ucciso Alessandro...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA