Tiktoker spende 1.000 euro per la minigonna Diesel. Poi, la sorpresa nel video

Tiktoker spende 1.000 euro per la minigonna Diesel. Poi, la sorpresa nel video
Tiktoker spende 1.000 euro per la minigonna Diesel. Poi, la sorpresa nel video
di Redazione web
Sabato 5 Novembre 2022, 14:25 - Ultimo agg. 17:49
3 Minuti di Lettura

Adrienne Reau, tiktoker da più di 500 mila follower, è diventata virale per aver acquistato online una minigonna da 1000 euro. Con un simpatico balletto, l'influencer ha sfoggiato il nuovo acquistato, confessando però di non essere pienamente soddisfatta perchè la gonna è in realtà troppo corta e poco pratica: «Non riesco nemmeno a sedermi».

Si finge morto per 321 giorni su TikTok, ecco il motivo: diventerà una star

«Il lato b è troppo in vista, non va bene così»: il racconto choc di una tiktoker rimproverata dal datore di lavoro

Caro bollette, il trucco della tiktoker: «Ho scoperto un modo per pagare 50 euro in meno al mese»

Il video su TikTok

La minigonna da 1000 euro, realizzata in pelle marrone e con la stampa del marchio Diesel non ha soddisfatto le aspettative di Adrienne Reau che ha condiviso la sua recensione negativa con un video pubblicato sul social cinese. Inizialmente sembrava esserne felice, ma in un secondo video l'influencer ha espresso il suo disappunto. Inizialmente, per il pacco di spedizione che conteneva la gonna all'interno: «Mi  hanno semplicemente gettato in modo sciatto in questa scatola la mia minigonna». 

L'influencer ha anche contestato la qualità e le dimensioni della gonna. Ha notato che sebbene la gonna sia fatta di pelle, sembrava piuttosto di "gomma". E poi aggiunto: «Sono uscita di casa e dopo venti minuti sono tornata per cambiarmi, non riuscivo nemmeno a sedermi».

«Sono davvero delusa perché sono ossessionata dalla bellezza di questa gonna, ma per tutti questi motivi penso che la restituirò. Scusa Diesel», ha chiosato la ragazza. Poi, il giorno dopo: «Ok, ho deciso di tenere questo pezzo di minigonna troppo corto e poco pratico, mi piace troppo.».

© RIPRODUZIONE RISERVATA