Alcol ai minorenni, task force dei vigili tra baretti e Vomero: fermati sette under 16

Domenica 19 Gennaio 2020

Gli agenti dell’unità operativa per la tutela delle emergenze sociali e dei minori e i vigili urbani di Chiaia hanno effettuato serrati controlli a contrasto del consumo di sostanze alcoliche da parte di minori monitorando i luoghi di ritrovo dei Baretti di Chiaia, del Vomero e del centro storico di Napoli.

In particolare  sono stati intercettati 11 minorenni intenti a consumare alcolici nelle piazze del Vomero e del centro. Di questi ragazzi la maggioranza, sette giovanissimi, erano minori dei 16 anni. A seguito di accertamenti  e verifiche sono stati individuati e denunciati due supermercati in prossimità di piazza Medaglie d’Oro che avevano venduto alcolici a minori di 16 anni. Nelle adiacenze di piazza del Gesù, tra via dei Carrozzieri e via Monteleone, sono stati individuati altri due locali di cui uno aveva venduto alcolici a un minore di anni 16: il titolare è stato denunciato mentre il secondo locale è stato sanzionato con una multa che va da 250 a 1.000 euro per aver venduto birre a due minori di 18 anni. Tutti i giovani  sono stati affidati ai genitori che sono stati resi informati dei fatti e diffidati a vigilare sulla condotta dei ragazzi.
 


Esprime soddisfazione l’assessore alla polizia locale Alessandra Clemente: «Significativo il lavoro costante del corpo con il comandante Ciro Esposito, soprattutto sul tema alcol e minori su cui siamo particolarmente attenti e presenti. Tutte le attività proseguiranno anche nei prossimi weekend». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA