Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Controlli sulle bici modificate: sequestri e sanzioni nel Napoletano

Mercoledì 20 Luglio 2022
Controlli sulle bici modificate: sequestri e sanzioni nel Napoletano

Sequestri e sanzioni servizio congiunto a Torre Annunziata e Torre del greco per le locali compagnie Carabinieri. Nella lente dei controlli le biciclette a pedalata assistita. Mezzi che, se usati irresponsabilmente o addirittura modificati, possono essere molto pericolosi sia per chi li guida che per i passanti.

I militari dell’Arma, grazie al personale dell’ufficio della motorizzazione civile, hanno controllato diversi velocipedi che sono stati «testati» su un banco a rulli per la misurazione della velocità. Quindici i centauri sorpresi alla guida di bici che in realtà - data la loro velocità massima raggiunta - sono considerate degli scooter a tutti gli effetti. Le sanzioni riguardano la circolazione senza l’uso del casco, senza la targa, senza il certificato di circolazione ne tantomeno la copertura assicurativa.

Video

Sette di questi risultavano, inoltre, privi della prevista patente di guida. I 15 mezzi sono stati sequestrati e in totale sono state 51 le sanzioni contestate per una somma pari a 53mila euro. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA