Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Brusciano, rissa tra giovani finisce nel sangue: minorenne accoltellato

Giovedì 16 Giugno 2022 di Rosaria Rocca
Brusciano, rissa tra giovani finisce nel sangue: minorenne accoltellato

Ancora fenomeno babygang: ennesima lite tra giovani finisce nel sangue. Era passati circa venti minuti alla mezzanotte, quando in piazza 11 Settembre a Brusciano quello che era cominciato come un banale scambio di opinioni si è trasformato in rissa. Due gruppi di giovani dalle parole sono passati, in breve, ai fatti. Prima è stato estratto il coltello e, poi, un minorenne è stato colpito all’inguine e al basso ventre. Il giovane è stato trasportato con urgenza all’ospedale del Mare dove si trova ancora in osservazione. L’attività investigativa è seguita dagli agenti della polizia di Stato del commissariato di Acerra. In queste ore, sono al vaglio i filmati delle telecamere di videosorveglianza e le testimonianze dei presenti. 

Video

Nelle ultime settimane, la zona è finita al centro delle cronache locali per l’ondata di violenza che sembra essersi scatenata. Poco distante, precisamente a Casalnuovo, domani alle 18 avrà luogo la manifestazione «Per la legalità, contro la violenza». Giovani accoltellati, babygang e la stesa, che risale a pochi giorni fa nel complesso popolare 219, hanno fatto scattare l’allarme criminalità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA