Alba di fuoco a Napoli, in fiamme il deposito di giocattoli: evacuate cento persone

L'incendio del deposito della ditta Gerardi & Fortura
ARTICOLI CORRELATI
di Gennaro Morra

  • 1781
Un incendio di vaste proporzioni è divampato stamattina qualche minuto prima delle 6. Ad andare a fuoco il deposito della ditta che produce giocattoli Gerardi & Fortuna in via Caduti di Nassiriya, a Cavalleggeri d'Aosta. Le fiamme si sono propagate nel giro di qualche minuto e la colonna di fumo è arrivata a misurare più di 30 metri. I vigili del fuoco, intervenuti una decina di minuti dopo lo scoppio dell’incendio, stanno lavorando per domare le fiamme, ​che hanno attaccato anche gli appartamenti sovrastanti, una palazzina adiacente e un deposito di legname. 
 
 

Sono state evacuate una ventina di famiglie, un centinaio di persone in totale. Durante le operazioni di spegnimento ed evacuazione due vigili del fuoco e una donna anziana si sono sentiti male. L'odore acre generato dalla plastica in fiamme è molto forte e nella zona è saltata anche l'energia elettrica.
 

Gli sfollati, un centinaio circa, sono stati accolti dalla parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria. Sul posto personale del 118, vigili del fuoco, carabinieri e polizia municipale a gestire le conseguenze sul traffico in un'arteria dalla viabilità intensa.  «La corrente elettrica è tornata - dice Giuseppe, pensionato di quasi 77 anni - ma il caldo mi costringe a tenere le finestre aperte e il fumo e l'odore acre della plastica bruciata non mi fanno respirare. Andrò da mio figlio, nel frattempo. Chissà che fine faranno quelli che abitano nelle palazzine vicine al deposito».​

Le fiamme sarebbero partite dal magazzino colmo di merce. I residenti della zona, che si trova tra i quartieri Fuorigrotta e Bagnoli, sono stati svegliati poco dopo l’alba da piccole esplosioni, simili a fuochi d’artificio. Invece, una volta affacciati a balconi e finestre, si sono resi conto di cosa stava davvero accadendo. 
 

Lo scorso gennaio era morto all’età di 83 anni Vito Gerardi, fondatore e proprietario della nota catena di negozi specializzati nella vendita di giocattoli.
Mercoledì 24 Luglio 2019, 07:40 - Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 07:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP