Uccisa dal marito, i funerali di Stefania:
«Il suo martirio eviti altre tragedie»

Venerdì 21 Ottobre 2016 di Daniela De Crescenzo
Uccisa dal marito, i funerali di Stefania: «Il suo martirio eviti altre tragedie»


Napoli. Nella Chiesa di Santa Maria della Provvidenza si svolgono i funerali di Stefania Formicola, la ragazza uccisa dal marito a Sant'Antimo. «In questa chiesa Stefania è cresciuta, ha frequentato l'oratorio e ha coltivato il sogno di un futuro sereno e ora ne celebriamo i funerali» ha detto il celebrante don Lillo de Rosa. «Il tuo martirio ci dia la forza di impegnarci per evitare altre tragedie» ha detto poi don Lillo ed è scoppiato un applauso.
 
 

Tanta commozione nel rione Don Guanella, dove si sono svolte le esequie. Folta la partecipazione di amici, parenti e conoscenti; la famiglia di Stefania proveniva dal popoloso quartiere partenopeo e qui, nonostante si fosse trasferita nel 2008 a San Marcellino, comune del Casertano, era ancora molto conosciuta.

Tanta anche la rabbia da parte a chi conosceva la ragazza. Ieri pomeriggio, nel Rione, si è tenuta anche una fiaccolata in memoria della giovane vittime dell'ennesimo femminicidio. Sul fronte investigativo, è stato fissato per domani mattina a Poggioreale l'interrogatorio di D'Aponte. 

Ultimo aggiornamento: 21:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA