Omicidio nel circolo a Napoli, spunta la pista interna: punito per uno sgarro

Domenica 12 Settembre 2021 di Giuseppe Crimaldi
Omicidio nel circolo a Napoli, spunta la pista interna: punito per uno sgarro

La camorra non fa sconti. Nel “codice” interno alla criminalità organizzata le regole sono ferree, e chi le infrange paga. Nel caso di Salvatore Astuto, ucciso da un commando di killer entrato in azione sabato pomeriggio in vico Fico al Mercato, l’errore commesso doveva essere di quelli imperdonabili. Questioni di doppiogiochismo o di soldi spariti e sottratti al clan: uno di quei peccati che possono essere lavati solo con il sangue. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 09:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA